N. 6/2012 Limite Compensazione Credito Iva 2012

COMUNICATO 6 /2012

LIMITE COMPENSAZIONE CREDITO IVA 2012

Il DL 16/2012 in vigore dal 2/3/2012 ha ridotto gli importi da € 10.000 ad € 5.000 per l’utilizzo del credito IVA in compensazione orizzontale senza preventiva presentazione della dichiarazione IVA. 

Contestualmente è previsto l’obbligo di utilizzare esclusivamente i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate (Entratel / Fisconline), è pertanto esclusa la possibilità di utilizzare il “semplice” invio del mod F. 24 con home-banking, per le compensazioni del credito IVA per importi superiori ad € 5.000. In tal caso il mod. F 24 deve essere inviato all’Agenzia delle Entrate almeno 10 giorni dopo la presentazione della dichiarazione IVA. 

Coloro che hanno presentato la dichiarazione IVA entro il mese di febbraio 2012 possono dal 16/03/2012:

- utilizzare in compensazione il credito IVA sino ad € 15.000 utilizzando esclusivamente i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate (Entratel / Fisconline) per compensazioni   superiori ad € 5.000. 

Resta fermo il limite di € 15.000 oltre il quale per poter utilizzare il credito IVA in compensazione è necessario il visto di conformità in dichiarazione IVA. 

Tuttavia in attesa di chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate si consiglia di non utilizzare il credito Iva in compensazione orizzontale.

 Verona, 7 marzo 2012

Dott. Alberto Donato
Studio Donato - Gottardelli
Via Dietro Filippini n. 24
37121 VERONA
Tel. 0452070332 FAX 0452070334

 

N.5/2012 Acquisto carburante con contratto di Netting

COMUNICATO 5 /2012

ACQUISTO CARBURANTE CON CONTRATTO DI NETTING // CHILOMETRI PERCORSI

 Con tale contratto le compagnie petrolifere vendono direttamente ai propri Clienti il carburante per autotrazione.

 Il contratto è caratterizzato dal fatto che l’acquisto di carburante è documentato da apposita fattura emessa direttamente dalla compagnia petrolifera (ESSO, AGIP….), attenzione non dal singolo distributore, al Cliente convenzionato.

 Dalla fattura sono rilevabili il tipo di veicolo, la targa del veicolo.

Cosi come sulla scheda carburante è obbligatorio indicare i chilometri risultanti a fine periodo, mese o trimestre, cui la scheda si riferisce; nel caso di contratto di netting all’impresautilizzatrice è richiesta la compilazione con cadenza mensile di un apposito documento (una scheda carburante) datato e numerato con indicazione per i singoli veicoli , identificati dal numero di targa, dei chilometri percorsi.

Tale documento può essere sostituito dalla fattura ricevuta dalla compagnia petrolifera SOLO E SOLO se la stessa riporta il totale dei chilometri percorsi dal singolo automezzo.

In conclusione se in fattura non sono indicati i chilometri il Cliente, che si avvale del netting, deve comunque compilare una scheda carburante mensile per riportare i chilometri percorsi.

Dott. Alberto Donato

N. 4/2012 Termine Presentazione Intrastat gennaio 2012

 

COMUNICATO 4/2012

TERMINE PRESENTAZIONE INTRASTAT GENNAIO 2012

Presentazione entro il: 27-02-2012 (il normale termine del 25 del mese è sabato per cui è prorogato al lunedì successivo)

Obbligati: Operatori intracomunitari con obbligo mensile

Che cosa: Presentazione degli elenchi riepilogativi (INTRASTAT) delle cessioni e/o acquisti intracomunitari di beni nonché delle prestazioni di servizi intracomunitari effettuati nel mese precedente

Come: Esclusivamente in via telematica all'Agenzia delle Dogane mediante il Servizio Telematico Doganale E.D.I. (Electronic Data Interchange) si ricorda di scaricare il nuovo software disponibile sul sito; oppure all'Agenzia delle Entrate sempre mediante invio telematico.

N.2/2012 Incassi dei Professionisti e dei minimi

COMUNICATO N. 2/2012

INCASSI DEI PROFESSIONISTI E DEI MINIMI

BONIFICI BANCARI

Nel caso di compensi professionali pagati mediante bonifico bancario, la Circolare Agenzia delle Entrate n. 38/E del 23/6/2010, precisa che ai fini della determinazione de reddito il momento in cui il professionista / minimo consegue l'effettiva disponibilità delle somme, debba essere individuato in quello in cui questi riceve l'accredito sul proprio conto corrente.

Leggi tutto: N.2/2012 Incassi dei Professionisti e dei minimi