N 12/2014 COMUNICAZIONE FINANZIAMENTI SOCI 2013

  • Modifica

COMUNICATO 12/2014 - COMUNICAZIONE FINANZIAMENTI SOCI 2013

Entro il 30 ottobre 2014 deve essere inviato all'Agenzia delle Entrate la comunicazione dei finanziamenti / capitalizzazioni effettuate dai soci persone fisiche, nessun obbligo di comunicazione per i finanziamenti fatti da una società ad un'altra.

Devono essere comunicati solo i finanziamenti/capitalizzazioni eseguiti (versati) nel corso del 2013, i finanziamenti eseguiti in anni precedenti non devono essere comunicati.

Deve essere comunicata qualsiasi forma di finanziamento o di capitalizzazione effettuata a favore di:

  • società di capitali (Srl o spa);
  • impresa individuale o società di persone in contabilità ordinaria;
  • impresa individuale o società di persone in contabilità semplificata solo se è attivo un c/c bancario dedicato all'attività.
  • per un importo complessivo, per ciascuna tipologia di apporto, pari o superiore, per ciascun socio, ad € 3.600,00 euro; detto limite è riferito, distintamente, ai finanziamenti annui ed alle capitalizzazioni annue (ad esempio, un finanziamento soci di 3.000,00 euro e un versamento in conto capitale di 2.500,00 euro non vanno comunicati). Per determinare l'importo di € 3.600 non si devono considerare eventuali rimborsi eseguiti ma solo i versamenti effettuati nel 2013.
  • nel caso di imprese individuali devono essere comunicati solo i finanziamenti eseguiti dai familiari dell'imprenditore mentre nessuna comunicazione è eseguita per i finanziamenti effettuai direttamente dall'imprenditore individuale.

Sono esclusi dall’obbligo di comunicazione i dati relativi a:

  • finanziamenti o capitalizzazioni di importo annuo inferiore a 3.600,00 euro (tale limite opera distintamente con riferimento a ciascuna tipologia di apporto);
  • qualsiasi apporto già conosciuto dall’Amministrazione finanziaria (ad esempio, i finanziamenti effettuati per atto pubblico o scrittura privata autenticata).
    • nessuna comunicazione devono fare i professionisti e gli studi associati.;
    • non sono oggetto di comunicazione eventuali anticipazioni effettuate dagli amministratori per spese della società e che sono contabilizzate come "Amministratori c/anticipi" o conti similari.

Nella comunicazione devono essere indicati i seguenti elementi:

  • i dati delle persone fisiche, soci o familiari dell’imprenditore, che hanno concesso (versato) all’impresa, nell’anno 2013, finanziamenti o capitalizzazioni per un importo complessivo, per ciascuna tipologia di apporto, pari o superiore a 3.600,00 euro (codice fiscale, dati anagrafici e, per i soggetti non residenti, lo Stato estero);
  • l’ammontare dei finanziamenti e delle capitalizzazioni effettuati.

I Clienti in contabilità semplificata (se dotati di un c/c esclusivamente dedicato all'attività) ed i Clienti che si tengono la contabilità in proprio devono comunicare allo Studio, salvo non provvedano alla comunicazione in proprio, entro VENERDI' 17 OTTOBRE 2014:

- tutti i finanziamenti effettuati dal 1.1.2013 al 31.12.2013 con allegata stampa del relativo mastrino "Finanziamenti soci" (o simile) e copia delle contabili bancarie da cui risulti il nome del socio finanziatore ed il titolo per il quale il finanziamento è eseguito.

Verona 7 ottobre 2014

                                                                              Studio Donato - Gottardelli