N 18/2019 COMUNICAZIONE ENEA RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE

COMUNICATO N. 18/2019

 

1 APRILE 2019 COMUNICAZIONE ENEA DELLE RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE CON EFFICIENZA ENERGETICA

A decorrere dal 2018, le ristrutturazioni edilizie che migliorano l’efficienza energetica devono essere comunicate all’ENEA. Il nuovo adempimento si aggiunge alla comunicazione già prevista per gli interventi di riqualificazione energetica, ma diversi sono gli effetti in relazione alle sanzioni applicabili in caso di omissione o ritardo.

La comunicazione deve essere inviata all’ENEA:

- interventi con data fine lavori nel 2018: comunicazione entro il 1° aprile 2019;

- interventi con data fine lavori compresa tra l’1/1/2019 e l’11/3/2019 entro il 10/6/2019;

- a regime, per i lavori ultimati dal 12/3/2019: comunicazione entro 90 giorni dalla data di ultimazione dei lavori o del collaudo.

Nel Portale di ENEA (http://www.acs.enea.it/ristrutturazioni-edilizie/) è pubblicato un elenco degli interventi di ristrutturazione edilizia da comunicare. Ulteriori dettagli sugli interventi e sulla procedura di trasmissione sono descritti nell’ apposita “Guida rapida” (http://www.acs.enea.it/tecno/doc/Guida_rapida_BonusCasa.pdf) tra cui vi sono

Serramenti comprensivi di infissi: riduzione della trasmittanza dei serramenti comprensivi di infissi delimitanti gli ambienti riscaldati con l’esterno e i vani freddi.

Strutture edilizie: riduzione della trasmittanza delle pareti verticali, coperture e pavimenti che delimitano gli ambienti riscaldati dall’esterno, dai vani freddi e dal terreno.

 

Installazione o sostituzione di impianti tecnologici: collettori solari (solare termico) per produzione di acqua calda sanitaria e/o riscaldamento ambienti; sostituzione di generatori di calore con caldaie a condensazione, generatori di calore ad aria a condensazione; pompe di calore, sistemi ibridi, microcogeneratori (Pe<50kWe); scaldacqua a pompa di calore; generatori di calore a biomassa; sistemi di contabilizzazione del calore, building automation, impianti fotovoltaici

Elettrodomestici forni, frigoriferi, lavastoviglie; piani cottura elettrici, lavasciuga, lavatrici (classe energetica minima prevista A+ ad eccezione dei forni la cui classe minima è A) solo se collegati ad un intervento di recupero del patrimonio edilizio iniziato dall’1/1/2017 (per spese sostenute nel 2018) e dall’1/1/2018 (per spese sostenute nel 2019)

Saluti
Dott. Alberto Donato
Studio Donato - Gottardelli commercialisti associati Via Dietro Filippini n. 24 37121 Verona Tel. 0458532113